Patologia Neuro-Psichica

Patologia NeuropsichicaMolte patologie comprese in questo capitolo possono essere mediate o causate dallo Stress.

La parola inglese Stress significa “pressione”, “sollecitazione” e indica la spinta a reagire esercitata dall’organismo. E’ una condizione con cui l’organismo si adatta a qualunque sollecitazione gli venga imposta. Stressore, o agente stressante, è il fattore che sollecita l’organismo all’adattamento.

I problemi quotidiani sono fra i più frequenti agenti stressanti. Diceva Charles Bukowski: “Non sono le grandi cose, non è la serie ininterrotta di piccole tragedie, non è la fine del suo amore che manda l’uomo al manicomio, ma il laccio delle scarpe che si spezza proprio all’ultimo momento”.

    •    Ansia
    •    Stress
    •    Depressione
    •    Tristezza
    •    Malinconia
    •    Pianti senza motivo
    •    Angoscia
    •    Incubi
    •    Paure
    •    Panico
    •    Ossessioni
    •    Aggressività
    •    Senso di inferiorità
    •    Nervosismo
    •    Claustrofobia
    •    Agorafobia
    •    Disturbi del Sonno
    •    Insonnia
    •    Disturbi della Concentrazione
    •    Confusione mentale
    •    Disturbi del Comportamento
    •    Dipendenza da Alcool, Fumo, Gioco d’azzardo
    •    Anoressia
    •    Bulimia
    •    Epilessia
    •    Psicosi Maniaco-Depressiva
    •    Schizofrenia
    •    M. di Parkinson
    •    Sclerosi Multipla

 





“Dottore, perché non me lo ha detto prima che curava anche l’ansia? Ho speso un sacco di soldi inutilmente e ho sofferto tanto. Lo deve scrivere in ambulatorio bello grande (e allarga le braccia). Ne ho parlato ad una persona che ha i miei stessi disturbi.”


“Dottore, ero angosciata. Mi sono fatta forte, dopo il suo trattamento. Le cose che succedono le affronto con forza. Forte così non sono mai stata: spianerei il Monte Maggiore!”


“Dottore, era tanto tempo che non mi sentivo così. Il panico non mi ha più preso alla gola. Quando vado alla visita di controllo devo dire: Professore, ho trovato un Dottore più bravo di lei!”


“Dottore, come sto bene al torace. La mamma di una mia amica ha attacchi di panico e senso di oppressione al torace, come li avevo io prima. Io le dico: Non è niente, non ti preoccupare. Vieni dal mio dottore, che ti guarisce.”


“Dottore, prima ero nervoso…mangiavo l’aria. Bella differenza!”


“Prima sentivo come un cane che mi mordeva. Grazie, Dottore; sembra che mi abbia rifatto.” (Sclerosi multipla)